"Donne e democrazia" in Palestina. Al via un nuovo progetto AICS.

Lo scorso 15 gennaio nella sede dell'Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo di Gerusalemme è stato firmato il contratto di avvio del progetto "Donne e democrazia", sulla partecipazione nella sfera pubblica delle donne palestinesi,…
,

Eswatini: arrestati attivisti dei diritti civili e politici

Una serie di attivisti politici (partiti e sindacati) sono stati arrestati e poi rilasciati  dopo qualche ora  lo scorso 20 dicembre. La polizia si è presentata alle 5 di mattina nelle case con raid programmati e ha sequestrato tutti i pc…

Libano: la rivoluzione dalla finestra e l'anno che verrà.

Un aggiornamento della rubrica “La Rivoluzione dalla finestra” a cura del nostro Federico Saracini. Ultime considerazioni e bilanci mentre si appresta a lasciare Beirut per le vacanze in Italia Beirut, 19.12.2019 Dopo 65 giorni dall’inizio…

Senegal: COSPE e Only the brave per le donne di Kedougou, contro la maltrinutizione.

A Kedougou, in Senegal, COSPE e la Fondazione "Only the brave" sostengono il ruolo delle donne per combattere la malnutrizione, cronica in questa zona del paese. Il racconto di Anna Meli, direttrice comunicazione COSPE,  scritto durante il…
Milano, 1 dicembre 2019
,

Palestina: 42a giornata Onu di solidarietà con un popolo senza diritti.

Per la 42ma giornata Onu di solidarietà con la Palestina che si svolgerà a Milano (Camera del lavoro CGIL, Porta Vittoria) il prossimo 1 dicembre, riportiamo il comunicato di Pax Christi, tra gli organizzatori della giornata insieme a COSPE,…
,

Bolivia: come siamo arrivati a questo? Il racconto del nostro cooperante

In queste ultime settimane si è scritto e detto molto sulla questione politica in Bolivia, notizie di un colpo di Staro e/o di una rivolta, notizie di violenza, terrorismo e quant’altro. Quando si parla di eventi sociali e politici di luoghi…

Libano: lo stallo di governo, o della tattica per sfuggire l’attacco dell’orso

Un aggiornamento della rubrica "La Rivoluzione dalla finestra" a cura del nostro Federico Saracini che da Beirut ci racconta giorno per giorno l'andamento di una Rivoluzione "lenta" che osserva, riosservata, il Governo. Per ora immobile.   Beirut,…

Libano: "Si chiamava Alaa Abou-Fakher". Il primo martire della rivoluzione.

Dopo qualche giorno di quiete tornano gli aggiornamenti da Beirut dal nostro cooperante Federico Saracini sulle proteste in corso in Libano e il racconto della loro evoluzione. Beirut, 12.11.2019 Si chiamava Alaa Abu-Fakher, un membro del…
Bologna, dal 7 novembre 2019
,

"Che razza di storia". A Bologna una mostra sul razzismo di ieri e di oggi.

Si inaugura il prossimo 7 novembre alle 18.00 all’Istituto storico Parri - Museo della Resistenza di Bologna la mostra “Che razza di storia. Come il razzismo non invecchia mai”: sei percorsi fotografici che raccontano le storie dei migranti…

Libano. Dalla piazza si alza un'unica voce: ثورة – Rivoluzione

Ancora un aggiornamento da Beirut dal nostro cooperante Federico Saracini sulle proteste in corso in Libano. Un diario quotidiano, uno sguardo ravvicinato e partecipe di chi vive ogni giorno la situazione del paese. Beirut, 29.10.2019 Le…

Libano: la rivoluzione dalla finestra. "Tutti significa tutti"

Continua il racconto del nostro cooperante Federico Saracini sulle proteste in corso in Libano. Un diario quotidiano, uno sguardo ravvicinato e partecipe di chi vive ogni giorno la situazione del paese. Beirut, 24.10.2019 Dopo 8 giorni finalmente…

Libano: le proteste continuano anche con la pioggia. E l'esercito, per ora, sta a guardare.

Continua il racconto del nostro cooperante Federico Saracini sulle proteste in corso in Libano. Un diario quotidiano, uno sguardo ravvicinato e partecipe di chi vive ogni giorno la situazione del paese. “Kullunā li-l-waṭan, li-l-ʻulā…