Emergenza Gaza: carovana solidale al valico di Rafah

Nel contesto dell'attuale crisi umanitaria che affligge la Striscia di Gaza, una delegazione italiana, composta da operatori e operatrici umanitari, parlamentari, giornaliste e giornaliste, accademici ed esperte di diritto internazionale, si…

IL RAZZISMO COSTA. Confermata la condanna e richiesta di risarcimento danni per il Consigliere della Lega Alessio Di Giulio

Alessio Di Giulio, consigliere comunale nel Quartiere 3 di Firenze per la Lega, è stato condannato dal Tribunale di Firenze a seguito della pubblicazione di un video selfie su Facebook durante la campagna elettorale delle scorse elezioni politiche.  Nel…

D.i.RE presenta il Report italiano Cedaw a Ginevra. Il contributo di COSPE.

Lo scorso 29 gennaio, durante un incontro pubblico a Ginevra, l’associazione D.i.Re - Donne in Rete contro la Violenza - ha presentato il “Report delle organizzazioni della società civile per la CEDAW”, la Convenzione sull'eliminazione…

Bando per il Servizio Civile 2024-2025: ecco i progetti in Italia e all'estero di COSPE

È stato pubblicato sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale il Bando per la selezione d3 giovan3 tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare volontar3 per il servizio civile. Un'occasione da non perdere…

Rafforzare la democrazia globale: l'impegno di WYDE e COSPE nella promozione dei diritti di donne e giovani

Nel contesto globale attuale, caratterizzato da sfide e tensioni sociali crescenti, è fondamentale rafforzare i pilastri democratici per garantire un futuro giusto, inclusivo e partecipativo. In questa luce, il 7 dicembre 2023, a Bruxelles,…

Ranya uccisa a Gaza con tre figli e con loro migliaia di civili. La guerra sporca di Israele che cancella la meglio gioventù palestinese.

Ranya Al Swisi è stata uccisa da un attacco militare dell’esercito israeliano insieme al marito e tre dei suoi figli. I due figli più piccoli sono sopravvissuti e si trovano in ospedale, feriti.  Viveva nella Striscia di Gaza, dove dal…
, ,

RESTART – verso un’economia sostenibile in Tunisia. Bilanci, storytelling e il lancio di un nuovo sito.

Giovedì 14 dicembre, durante l'evento finale del progetto RESTART Tunisia è stato presentato il nuovo sito Restart, un portale disponibile in italiano e in francese che offre storie sui protagonisti e le protagoniste di questo progetto. Il…

Patto sui migranti UE: il buio dei diritti

Dopo anni di stallo, ieri l’Unione Europea ha licenziato un accordo sulla migrazione e l’asilo che non fa altro che aumentare le misure illusorie di contenimento e dare l’ennesima picconata al diritto d’asilo. In verità l’aumento…

Il Comune di Firenze aderisce all'appello per un immediato cessate il fuoco nella Striscia di Gaza e in Israele.

Il Comune di Firenze, Giunta e Consiglio comunale col presidente Luca Milani e la presidente della Commissione pari opportunità, pace, diritti umani, relazioni internazionali Donata Bianchi aderiscono all’appello lanciato da oltre ottocento…

Cambiamenti climatici: 150 docenti e 1000 giovani diventano “Sentinelle climatiche”.

All'indomani del deludente risultato della Cop28 a Dubai, il testimone  delle politiche climatiche torna in mano ai singoli Paesi. La sfida, per l'Italia, riguarda l'aumento di ambizione delle politiche di mitigazione, la pianificazione di…

COP 28 di Dubai: Parigi è lontana. La società civile deve continuare a chiedere giustizia climatica. La posizione di COSPE.

Incoscienza, incapacità e forte condizionamento delle lobby del fossile dietro il risultato della COP28: con una transizione ecologica ed energetica sicuramente più lunga del necessario, che si può riassumere nell’ambivalenza dei termini…

A Firenze manifestazione in solidarietà con il popolo palestinese. Non possiamo restare in silenzio.

Il veto degli USA al consiglio di sicurezza dell'ONU avvenuto due giorni fa contro il cessate il fuoco a Gaza permette a Israele di continuare, nel disprezzo e nell'infrazione dei diritti umani e del diritto internazionale, la sua azione disumana…