Aderiamo alla campagna per la giusta compensazione per le vittime del crollo della diga di Brumadinho

In seguito alla tragedia recentemente avvenuta a Brumadinho, nello Stato brasiliano del Minas Gerais, quando il 25 gennaio scorso morirono 165 persone e 150 sparirono nel nulla in seguito a un'enorme onda di fango provocata dal crollo di una…

La malaccoglienza del Decreto Salvini: un affare per pochi, un danno per l’umanità e per l’economia degli italiani

E poi ci raccontano che “prima gli italiani”. Capiamoci: già è sbagliato di per sé, ma in più è pure falso. Soprattutto per quello che riguarda la questione della gestione dell’accoglienza dei migranti e dei rifugiati. Dati alla mano…

Chiusura del CARA di Castel Nuovo di Porto. Era necessario?

Il comunicato congiunto di Aoi e Link 2007, a cui aderiamo, esprime sdegno contro la chiusura improvvisa del Cara di Castelnuovo di Porto, ennesimo segnale di disumanità e , insieme piena solidarietà a tutti gli ospiti del Cara, all'amministrazione…
,

Bomboniere COSPE: un cuore rosso per sostenere le ragazze di Kabul.

Hai in programma una cerimonia: matrimonio, battesimo, laurea? Condividi il tuo sentimento d'amore e gioia con le bambine e donne di Kabul, acquista ora tutti o parte degli ultimi 100 cuori ROSSI che andranno a sostenere il nostro centro donna…

Festival It.a.cà 2019: ultimi giorni per inviare foto e illustrazioni sul tema della "restanza".

Ultimi giorni per il concorso indetto dal Festival Itaca, per la realizzazione della fotografia/ illustrazione sul tema della "restanza".  C' è tempo infatti fino al 24 gennaio per inviare le proprie opere.  Ma cosa si intende per restanza? Restanza…

Sosteniamo la candidatura di Riace al Nobel per la pace! C'è tempo fino al 24 gennaio!

COSPE ha aderito fin dall’inizio all’appello del comitato promotore per il “Nobel della pace a Riace”. Adesso e fino al 24 gennaio dobbiamo estendere le adesioni a quante più persone e associazioni possibili. Vi chiediamo dunque di…

Reato di solidarietà: condannato anche Pierre Mumber, vincitore di "Mediterraneo di Pace".

E’ notizia di oggi che anche Pierre Mumber una delle guide alpine che a Briançon lo scorso anno aveva aiutato dei migranti in difficoltà, è stato condannato a 4 mesi di carcere dal Tribunale penale di Gap (Hautes – Alpes) per “aver…

ASGI: illegittimo negare l’attracco in un porto sicuro

Aderiamo all'appello di impegno civile a difesa della legalità a fronte di una politica senza più legge lanciato ieri da ASGI Il nuovo anno si apre con 32 persone che, ancora una volta, attendono da molti giorni (quattorci, alla data di…

Tunisia: otto anni dopo, il suicidio pubblico di un giornalista fa ripartire la rivoluzione dei giovani.

Lunedì 24 dicembre, Abderrazak Zorgui, un giornalista di 32 anni si è tolto la vita nella piazza principale di Kasserine, città situata nel centro della Tunisia, per protesta contro la situazione disperata di disoccupazione ed emarginazione…