Niger – project manager

COSPE RICERCA UN/UNA PROJECT MANAGER

In NIGER

Per il coordinamento del progetto “Resilienza e sicurezza alimentare a Chétimari”, finanziato dall’ Agenzia Italiana Cooperazione e Sviluppo, COSPE ricerca un/una Project Manager in Niger.

Il progetto intende migliorare la resilienza e la sicurezza alimentare delle popolazioni vulnerabili in movimento e della comunità ospitante del comune di Chétimari (Diffa) attraverso il miglioramento della produzione agricola, lo sviluppo di attività economiche che valorizzino la produzione locale, la riduzione dei rischi climatici e dei conflitti.

In particolare verranno implementate le seguenti fasi:

R1. Rafforzamento delle competenze della società civile e delle opportunità di partecipazione a livello locale per la prevenzione e riduzione dei rischi e la risposta a crisi

R2. Garantire che la produzione agricola e pastorale nella zona di Chétimari venga implementata attraverso un incremento dei terreni produttivi, la gestione sostenibile del territorio e delle risorse idriche

R3. Rafforzamento delle capacità ed opportunità per donne e dei giovani per migliore il loro accesso all’impiego e la generazione di risorse economiche nel settore primario

 

Principali responsabilità e mansioni:

La principale mansione è quella del coordinamento operativo e dell’esecuzione delle attività necessarie per realizzare tutte le attività del progetto, in stretta collaborazione con lo staff di progetto.

Compiti ed attività:

  • Coordinamento, monitoraggio ed esecuzione delle attività programmate per tutta la durata del progetto, conformemente al cronogramma previsto dal progetto.
  • Realizzazione dei contatti con gli interlocutori operativi e istituzionali coinvolti nella realizzazione del progetto.
  • Mantenimento costante dei contatti con lo staff di progetto.
  • Supervisione e monitoraggio dei compiti e delle attività realizzate dal personale che opera nel progetto.
  • Definizione e coordinamento delle attività di valutazione e monitoraggio.
  • Formulazione dei documenti relativi alla realizzazione del progetto: piani esecutivi periodici ed eventuale integrazione ed aggiornamento.
  • Controllo sulla corretta formulazione delle prime note mensili relative al progetto.
  • Corretta archiviazione dei documenti giustificativi di spesa nel sistema di contabilità secondo le regole del donatore
  • Elaborazione della rendicontazione finanziaria e narrativa intermedia e finale secondo le regole del donatore.
  • Identificazione degli impegni economici e finanziari necessari per la realizzazione del progetto secondo le regole del donatore.
  • Mantenere relazioni regolari con i partner di progetto.
  • Definizione e implementazione di un modello di gestione amministrativa e contabile del progetto (numero e ubicazione conti correnti, numero casse)
  • Avvio, gestione e chiusura contratti locali di personale, nel rispetto delle leggi e norme vigenti nel paese in materia e secondo l’organigramma previsto
  • Gestione beni del progetto, incluso trasferimento, vendita e acquisto, nel rispetto alle normative del paese e le regole dei finanziatori
  • Verifica della validità dei documenti contabili e delle procedure di acquisto
  • Garantisce che nel progetto vengano rispettate le regole e le procedure contrattuali previste dal finanziatore e dal Cospe.
  • Controllo e supervisione delle scadenze amministrative del progetto nel paese di competenza

Requisiti obbligatori

  • Laurea in settori pertinenti come Scienze politiche, Scienze Agrarie, Economia, Cooperazione internazionale o equivalenti;
  • Minimo 3 anni di consolidata esperienza in gestione (amministrativa, finanziaria e risorse umane) di progetti e programmi di cooperazione e sviluppo all’estero;
  • Comprovata esperienza di gestione di progetti complessi di cooperazione internazionale, dal punto di vista strategico, operativo e amministrativo (per numero di partner, budget superiori ad 1 milione di euro);
  • Ottima conoscenza delle procedure e norme e dei meccanismi di finanziamento dei principali donatori;
  • Ottime capacità di relazioni esterne, con ONG, Enti governativi, Istituzioni pubbliche, Agenzie, Imprese for profit, donatori privati;
  • Ottime capacità di organizzare e coordinare il lavoro di gruppo e relazionarsi con colleghi, collaboratori, volontari;
  • Ottima conoscenza informatica dei programmi Excel, Power Point e Word;
  • Ottima conoscenza delle lingue francese e italiana;
  • Condivisione della mission, dei valori e delle strategie di COSPE;

Requisiti preferenziali

  • Esperienza lavorativa pregressa in Africa Occidentale (preferibilmente in Niger);
  • Esperienza di coordinamento di progetti di cooperazione internazionale sullo sviluppo di filiere economiche;
  • Conoscenza ed uso di strumenti avanzati di monitoraggio e valutazione di progetti e programmi (power analysis, theory of change, valutazioni di impatto, uso di sistemi GIS applicati al monitoraggio di progetti, etc);
  • Portafoglio relazionale e conoscenze di possibili donatori e stakeholders rilevanti in settori attinenti per il progetto;

Competenze attitudinali rilevanti

  • Capacità di Problem Solving
  • Flessibilità e capacità di ascolto
  • Capacità di esercitare leadership in contesti di stress

 

SEDE DI LAVORO: Niger (Diffa)

INIZIO E DURATA DEL CONTRATTO: da marzo 2019.

INQUADRAMENTO CONTRATTUALE: Co.co.co come cooperante espatriato.

Se interessate/i, si prega di inviare il proprio Cv in formato word corredato da una lettera di presentazione – entrambe sia in italiano che francese –  all’indirizzo  risorse.umane@cospe.org specificando nell’oggetto del messaggio “Prj Man Niger – 2019”, entro e non oltre il 28/02/2019.

Nel caso di selezione positiva è prevista una settimana obbligatoria di orientamento pre-partenza da svolgersi nella sede COSPE di Firenze durante il mese di febbraio/marzo.

Le candidate ed i candidati preselezionate/i saranno invitate/i ad un colloquio.

Nessuna notifica verrà inviata alle candidature non preselezionate.

Non saranno presi in considerazione CV non corrispondenti ai requisiti richiesti.