COORDINATORE/COORDINATRICE per il progetto “Water citizens” e per il supporto al coordinamento del progetto “Closer governance”

COSPE è il proponente del progetto “Water Citizens”, il cui obiettivo generale è di migliorare le condizioni di vita della popolazione, rafforzando le capacità della società civile e la partecipazione al processo di policy making. Data la situazione del contesto attuale, l’obiettivo specifico del progetto è quindi quello di responsabilizzare la società civile dell’area Nzema nella Regione Occidentale per partecipare attivamente al processo di formazione delle politiche relative all’acqua e ai servizi igienico-sanitari e sostenere una miglior erogazione del servizio. La strategia scelta prevede

  1. La responsabilizzazione  dei gruppi comunitari di base e delle associazioni relativamente ai diritti di accesso all’acqua, al fine di portare gli amministratori locali ad occuparsi della distribuzione dei servizi WATSAN.
  2. Il rafforzamento delle piattaforme WATSAN dell’area Nzema relativamente alle capacità di gestione, advocacy e sostenibilità istituzionale.
  3. Realizzazione in modo partecipato di interventi infrastrutturali su piccola scala e dei sistemi di monitoraggio relativi all’acqua e ai servizi igienico sanitari.
  4. Una campagna di advocacy sul diritto di accesso all’acqua e sulla gestione e alla pianificazione partecipata WATSAN.

 

Il progetto “CLOSER GOVERNANCE” è indirizzato alle autorità locali, in particolare al consiglio regionale della Western Region che è anche il capofila, COSPE svolgerà quindi un ruolo di supporto e assistenza tecnica. L’obiettivo generale del progetto è quello di migliorare la Governance decentralizzata rafforzando il processo partecipativo di coordinamento, monitoraggio e valutazione  delle politiche pubbliche e dei servizi nella Western Region in Ghana. L’obiettivo specifico invece è quello di rafforzare la capacità delle Unità di coordinamento della pianificazione a livello regionale e distrettuale perché possano svolgere in modo efficiente ed efficacie le loro funzioni. La strategia scelta è la seguente:

  1. Il rafforzamento delle capacità dell’Unità di coordinamento della pianificazione regionale (RPCU) relativamente alla pianificazione, al monitoraggio e alla valutazione dei processi partecipativi delle policies locali.
  2. Il miglioramento delle capacità delle Unità di Pianificazione municipale, distrettuale e regioanle  nella pianificazione partecipativa, nel monitoraggio, nella valutazione e nella gestione delle entrate effettive
  3. La dotazione per l’Unità di Pianificazione Regionale di strategie e strumenti di Informazione Educazione e Comunicazione (IEC)

 

Funzioni:

Il/la cooperante selezionato/a svolgerà in primo luogo funzioni di Coordinatore/trice del progetto”WATER CITIZENS”. Avrà inoltre funzioni di supporto al coordinamento svolto dal Capofila del progetto “CLOSER GOVERNANCE”. Infine il/la cooperante selezionato/a avrà un ruolo di coordinamento generale della sede di COSPE in Ghana.

Mansioni:

  • Garantire il coordinamento, la realizzazione, la gestione e la supervisione delle attività previste dai progetti, in concertazione con il referente in Italia;
  • Assicurare la gestione tecnica, amministrativa e finanziaria del progetto Water Citizens;
  • Garantire lo sviluppo ed il mantenimento di buone relazioni con i partner, il personale locale, i donatori, i beneficiari e le autorità locali;
  • Valorizzare le dinamiche e i partenariati fra gli attori locali e i soggetti italiani coinvolti nell’iniziativa;
  • Promuovere il rispetto dei valori e delle strategie considerati prioritari dal COSPE;
  • Redigere nei tempi stabiliti i rapporti narrativi e finanziari così come richiesto dall’ente finanziatore;
  • Organizzare le missioni tecniche previste e seguirne la realizzazione.
  • Garantire gli interessi del COSPE e gestire i rapporti istituzionali con le autorità locali e le istituzioni di cooperazione internazionale con particolare riguardo alla Delegazione dell´Unione Europea;
  • Collaborare alla definizione, preparazione ed elaborazione delle nuove proposte progettuali (contenuto e budget) secondo il piano concordato con la sede e in stretta concertazione con i rappresentanti delle organizzazioni partner

Requisiti obbligatori:

  • Laurea in Scienze Politiche o Economia.
  • Esperienza concreta nella promozione e sviluppo di attività e progetti per la gestione partecipata dei beni comuni, con il coinvolgimento attivo della popolazione e delle comunità locali
  • Esperienza comprovata con ONG nel coordinamento di progetti di sviluppo all’estero.
  • Ottima conoscenza della lingua inglese (parlata e scritta);
  • Capacità gestionali e buone competenze informatiche, in particolare nell’utilizzo dei programmi Word, Excel, Power Point.
  • Attitudine al lavoro di gruppo e buone capacità di relazione con i partners, i beneficiari, i donatori, le istituzioni locali;
  • Condivisione della mission e dei valori di COSPE;
  • Capacità di coordinamento equipe e team building

Requisiti preferenziali:

  • Focus accademico su discipline attinenti all’analisi, gestione e pianificazione delle risorse idriche, o pianificazione partecipata, con particolare attenzione al rafforzamento della società civile.
  • Esperienza nella gestione amministrativa di progetti;
  • Esperienze di lavoro in Africa

Tipo e durata del contratto:

  • A contratto per 12 mesi, a partire da Marzo 2014, rinnovabile. Si richiede una disponibilità di massima per un orizzonte triennale.

Sede principale di Lavoro:

  • Nzema East Municipal Area and Jomoro District, Western Region, Ghana

In caso di interesse, inviare il proprio CV in formato Word entro il 10/02/2014 all’indirizzo risorseumane@cospe-fi.it,  specificando nell’oggetto del messaggio “Coordinamento Ghana WC 02_2014” e allegando una breve lettera di presentazione.

I candidati preselezionati saranno invitati ad un colloquio. Nessuna notifica verrà inviata ai candidati non preselezionati.

Non saranno presi in considerazione CV non corrispondenti ai requisiti richiesti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento