Formatore/trice sui temi del Fair Recruitment

COSPE RICERCA UN/UNA ESPERTO/A

Formatore/trice sui temi del Fair Recruitment

 

Nell’ambito del progetto “SavoirFaire” finanziato dal FAMI – Ministero degli Interni, codice progetto PROG-2227 COSPE seleziona un/una esperto/a docente sulle pratiche inclusive ed anti-discriminatorie sui temi dell’accesso al lavoro e fair recruitment.

Lo/la esperto/a docente sarà impegnato nella realizzazione di 4 corsi di formazione (per complessive 48 ore di lezione) destinati ad operatori dei servizi pubblici e privati connessi all’impiego finalizzati a rafforzare il ruolo attivo dei CPI, e di altri operatori del pubblico e del privato sociale nell’inserimento socio-lavorativo dei cittadini paesi terzi in termini di orientamento e valutazione di competenze

 

REQUISITI Punteggi (ai fini della comparazione)
Esperienza almeno quinquennale documentata di lavoro sul tema della prevenzione e contrasto degli atti discriminatori basati su origine nazionale, cittadinanza, religione, ecc. (da 1 a 5, a seconda della rilevanza delle esperienze)
Esperto in analisi e formazione su dinamiche discriminatorie nelle varie fasi del lavoro: accesso, svolgimento e progressione in carriera (da 1 a 5, a seconda della rilevanza delle esperienze)
Pluriennale esperienza in progettazione e coordinamento di attività formative per l’assistenza legale alle vittime delle discriminazioni per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi da 1 a 5, a seconda della rilevanza delle esperienze)

 

INIZIO E DURATA DEL CONTRATTO: la collaborazione comincerà a partire dal mese di settembre 2019 per complessive 48 ore di lezione.

COMPENSO: il compenso previsto sarà di 100 € per ogni ora di formazione per complessivi 4.800 €, da considerare al lordo di ogni ritenuta di legge fiscale e previdenziale. Se interessate/i, si prega di inviare il proprio Cv in formato word corredato da una lettera di presentazione all’indirizzo  risorse.umane@cospe.org specificando nell’oggetto del messaggio “Esperto Fair Recruitment – 2019”, entro e non oltre il 30/08/2019.

Nessuna notifica verrà inviata alle candidature non preselezionate.

Non saranno presi in considerazione CV non corrispondenti ai requisiti richiesti.