Al via la quinta edizione del premio giornalistico Sabrina Sganga

Si è tenuta giovedì 2 marzo, nella sala stampa di Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, la presentazione del Premio giornalistico Sabrina Sganga – Questione di stili, giunto alla sua quinta edizione.

Il tema di quest’anno sarà “Obiettivo Salute: saperi integrati per prevenzione e cura sostenibili. Le nuove sfide del diritto alla salute; benessere, prevenzione cura fra medicina convenzionale e medicina integrata”.

Il Premio porta il nome e onora la memoria di Sabrina Sganga, giornalista di Controradio scomparsa nel 2012. Sabrina si è sempre distinta per un lavoro pionieristico nel campo dei nuovi stili di vita, del consumo critico, delle economie solidali, dell’agricoltura contadina. Dopo la sua morte, i familiari e gli amici di Sabrina hanno fondato un’associazione che porta il suo nome. Il Premio è promosso dall’Associazione Sabrina Sganga assieme a Controradio, Controradio Club, Banca Etica e Cospe, con il contributo di Regione Toscana e Publiacqua, e con il patrocinuio di Comune di Firenze, Scuola di Scienze Politiche Cesare Alfieri-Università degli studi di Firenze, Ordine dei Giornalisti. Media partner: Popolare Network, Rtv38, AAM Terra Nuova, Altreconomia, Redattore Sociale.

Hanno presentato il Premio l’assessore al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi, assieme a Sonia Baccetti, presidente della giuria e responsabile della rete toscana di medicina integrata, e Lorenzo Guadagnucci, socio fondatore dell’Associazione Sabrina Sganga e garante per il Premio.

La scadenza per presentare i propri lavori è il 30 aprile 2017 e si ricorda che il Premio è riservato a giornalisti (professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo) e ad attivisti e operatori del campo della comunicazione, nei settori della carta stampata, radio, televisione, cinema documentario e nuovi media.
Il 27 maggio presso le Murate si terrà la cerimonia di premiazione dei vincitori e sarà presentata l’inchiesta condotta dai vincitori dell’edizione 2016, Daniela Sala e Gaetano Veninata.

Il bando del Premio è scaricabile dal sito www.premiosabrinasganga.it Per ulteriori informazioni: info@premisabrinasganga.it