I pregiudizi all’interno della comunicazione: a Prato il seminario UNAR

L’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali della Presidenza del Consiglio dei Ministri), insieme a Studiare Sviluppo e in collaborazione con il Comune di Prato, la Camera di
Commercio di Prato, l’Associazione Radio Cora e l’Ordine dei Giornalisti della Toscana, mercoledì 13 dicembre 2017, dalle 9.30, presentano il Seminario informativo Tra le parole e i fatti: dove i pregiudizi condizionano la comunicazione, un’occasione di formazione dedicata al rapporto sempre più controverso tra discriminazione, discorsi d’odio e il mondo dei mass media e della comunicazione.
Un focus sui temi della libertà di espressione, del controllo e delle regolamentazioni del web e degli stereotipi, ma soprattutto della costruzione e della decostruzione dei pregiudizi e dei pericoli che gli aspetti più ambigui della comunicazione e dell’informazione implicano.

PROGRAMMA

9.30 – Registrazione dei partecipanti e Welcome Coffee
10.00 – Saluti istituzionali di Simone FaggiVice Sindaco del Comune di Prato
10.20 – Introduzione a cura di Cristiana Russoesperta Contact Center UNAR
11.00 – Interventi:
– La discriminazione sul web a cura di Udo EnwereuzorCospe onlus
– Costruzione del nemico ed hate speech a cura di Luca BraviUniversità di Firenze
– Decostruire gli stereotipi sui media a cura di Jacopo StorniCorriere della Sera
Introduce e coordina Domenico GuarinoOrdine dei Giornalisti della Toscana
13.00 – Conclusioni

Si prega di confermare la propria adesione a unar@unar.it e partecipa all’evento.

Il seminario si terrà nella Sala Convegni Camera di Commercio di Prato, in Via del Romito, 71.

 

Firenze, 11/12/2017