Mario Giro Viceministro alla Cooperazione Internazionale. Soddisfazione di COSPE

È con grande soddisfazione che COSPE accoglie la nomina di Mario Giro, quale nuovo Viceministro della cooperazione internazionale.
L’assegnazione, insieme a quella del sottosegretario, a lungo attesa e più volte sollecitata dal mondo delle ong, arriva in un momento di particolare importanza e permette di completare una squadra che dovrà occuparsi di questioni fondamentali.

È una persona che viene dal nostro mondo, di cui abbiamo sempre apprezzato il lavoro svolto, un’ottima premessa per il futuro” il commento a caldo di Fulvio Vincenzo, direttore generale di COSPE, che aggiunge “Il ruolo della cooperazione è oggi più che mai cruciale per far fronte alle sfide – vecchie e nuove – dello scenario internazionale. Come COSPE accogliamo Mario Giro con i migliori auguri di un buono e proficuo lavoro, rendendoci disponibili a partecipare ad ogni occasione di dialogo e concertazione”.

COSPE si unisce nell’AOI nell’invito al Viceministro Giro a considerare prioritaria per l’Italia l’emergenza umanitaria delle genti in fuga da guerre, violazioni dei diritti, violenza e fame: nel nome dell’accoglienza, contro la logica dei respingimenti alle frontiere, per rilanciare una politica europea unitaria autorevole, non solo relegata alla firma di trattati economici internazionali che minano la sostenibilità del pianeta, negano la sovranità alimentare, mettono in pericolo la vita di intere comunità.

Foto di www.onuitalia.com

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento