Enrico Rossi in Tunisia con COSPE

Sarà un viaggio con la cooperazione al centro quello che Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana si appresta a fare il 24 e il 25 luglio in Tunisia. Rossi,  ha infatti espressamente chiesto di visitare i progetti di sviluppo che legano la nostra regione al Paese magrebino. Un viaggio che, a poca distanza dagli attentati che hanno sconvolto il Paese: “ vuol essere una risposta chiara a chi progetta di costruire muri che ci separino dall’Africa – ha detto il presidente – e che serva a costruire con l’Africa un ponte di sviluppo e di pace con grandi opportunità di scambio tra la Toscana, l’Europa e l’Africa”.

Guida di Rossi e della delegazione della Regione Toscana nel Paese,  sarà proprio lo staff di COSPE in Tunisia: insieme alla nostra ambasciata in loco e al Maeci, ha infatti organizzato un incontro tra il governatore della Toscana e le diverse realtà della società civile che animano il territorio tunisino. Non solo partner dei nostri progetti ma tutte quelle organizzazioni nate o emerse nel dopo rivoluzione  che lavorano alla costruzione di un Paese democratico e libero.  

Un lavoro fondamentale che deve essere salvaguardato dalla recente deriva autoritaria e securitaria che ha come primo obiettivo la lotta al terrorismo che ha scosso il Paese negli ultimi mesi ma ha, come effetto collaterale,  quello di rischiare di distruggere tutti quei movimenti civili nati dopo la Rivoluzione e che proprio in Tunisia hanno dato i loro maggiori frutti, in termini di incidenza e influenza sulle istituzioni. Un meccanismo che, se azzerato,  potrebbe portare una maggiore recrudescenza del terrorismo stesso.

Rossi andrà  poi a Kasserine dove sono ben tre i progetti della Regione  attivi: “ Healt for all” di supporto al sistema socio sanitario, co-finanziato dall’UNDP (il programma di sviluppo delle Nazioni Unite); “Kasserine città aperta”  legato all’accesso al microcredito per iniziative di economia sociale e infine un progetto di “valorizzazione delle produzioni artigianali”.  Qui il presidente Rossi incontrerà anche il sindaco della città.

Guarda tutti i progetti di COSPE in Tunisia 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento