Giornata del Migrante: ‘Parlez-vous global?’

'Parlez-vous global?' COSPE

Giovedì 18 dicembre, in occasione della Giornata del Migrante, il progetto “Parlez-vous global?” lancerà il sito www.parlezvousglobal.orgL’evento sarà promosso online a partire dalle 11.00 attraverso un dibattito via hangout per confrontarsi sul ruolo dei migranti nella società e sulla necessità di integrare i temi della migrazione e della cittadinanza mondiale nei curricula scolastici.

Parteciperanno al dibattito diversi giornalisti ed esperti: Silvia Pochettino, direttore della testata “Volontari per lo sviluppo” e del progetto “Ong 2.0”. Appassionata di tecnologia e temi sociali, ha vinto alcuni premi tra cui Giornalisti per il sociale e Sodalitas Social Innovation; Dataninja.it, network di data jour­na­lism attivo in Italia e in Europa, fondato nel 2012 da Alessio Cimarelli e Andrea Nelson Mauro. Con il progetto “Mar Mediterraneo, tomba di migranti “ hanno vinto i Datajournalism Awards 2014; Davide Demichelis, giornalista e autore di “Radici”, il programma di RAI 3 dedicato alla scoperta dell’immigrazione. Ha viaggiato su e giù per l’Africa, dove ha realizzato reportage per giornali, radio e diverse serie di documentari televisivi sulle popolazioni, le culture e le guerre che hanno sconvolto la vita del Continente; Mohamed Ba, senegalese emigrato prima in Francia e poi in Italia. In Africa era pastore; oggi a Milano è mediatore culturale; Giordano Golinelli, formatore e responsabile del sito parlezvousglobal.org.

Segui la diretta qui http://youtu.be/bajcgl8Y7hc

Il sito multilingue www.parlezvousglobal.org è dedicato agli studenti e agli insegnanti di scuola secondaria: uno spazio educativo, dove si possono trovare unità di apprendimento, attività pratiche e una selezione di spunti per lavorare in classe sui temi della migrazione. Il sito è anche uno spazio sociale, ossia una comunità di scuole disseminate tra Europa ed Africa, che stanno condividendo il lavoro e le esperienze realizzate.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento