Una giornata di mobilitazione per dire no al TTIP

Una giornata di mobilitazione europea per dire no al TTIP.

Saranno migliaia le persone che scenderanno in piazza a Bruxelles e in tante altre città europee venerdì 19 dicembre, per dire ancora una volta no al Trattato in discussione tra Unione Europea e Stati Uniti, e per ribadire il sostegno ad un’Europa sociale, ecologica e democratica e contro le politiche di austerità e il TTIP.

Contadini, lavoratori, studenti, semplici cittadini occuperanno le strade di Bruxelles in occasione del prossimo European Council, programmato proprio per venerdì 19 e sabato 20 dicembre.

Tutte le reti europee sono mobilitate, per sostenere una giornata di azione delocalizzata e il più possibile partecipata. Anche la campagna “Stop TTIP Italia”, di cui COSPE è tra i promotori, aderisce alla giornata di mobilitazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento