Il blogger Alaa è libero

L’attivista egiziano Alaa Abdel Fattah, il blogger icona della Primavera araba accusato di aver violato la legge sulle manifestazioni è stato rilasciato. Alcune fonti giudiziarie riferiscono che i giudici nel processo di revisione hanno demandato il caso ad un’altra corte, aprendo la strada alla liberazione del blogger e altri due attivisti.

L’11 giugno Alaa Abdel Fattah, una delle figure più importante del movimento di protesta che ha portato alla destituzione di Hosni Mubarak, era stato condannato a 15 anni di carcere, era già stato precedentemente arrestato a novembre, poi rilasciato su cauzione nel marzo di quest’anno. Dopo la sentenza emessa l’11 giugno, Fattah e altri due attivisti erano stati arrestati fuori del tribunale del Cairo, dato che il giudice non gli aveva permesso di essere presenti all’udienza. Dal 18 Agosto era in sciopero della fame che stava praticando fino al giorno della sua liberazione, che fortunatamente è arrivato.

Alaa Abdel Fattah, diventato socio onorario COSPE lo scorso giugno, è un programmatore informatico e un attivista e insieme a sua moglie ha creato la piattaforma di blog Manalaa. Nel 2011 durante i 18 giorni di proteste che hanno portato alla caduta dell’ex presidente Hosni Mubarak, Fattah è diventato una delle voci più ascoltate del movimento di protesta anche all’estero.

maggiori approfondimenti:

http://ansamed.ansa.it/ansamed/it/notizie/rubriche/cronaca/2014/09/15/egitto-liberta-per-icona-primavera-araba-alaa-abdel-fattah_5020e1e5-380a-47c8-bbd5-caf19f3d8553.html

http://www.italiapost.info/158030-egitto-liberto-blogger-anti-mubarak-lattivista-egiziano-alaa-abdel-fattah-era-stato-condannato-per-i-sui-scritti-e-proteste-a-favore-dei-fratelli-mulsulmani/

http://egyptianstreets.com/2014/09/15/egyptian-activist-alaa-abdel-fattah-released-on-bail/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento