Nasce FASI, Federazione delle Associazioni Senegalesi in Italia

Nasce FASI, Federazione delle Associazioni Senegalesi in Italia

Nasce FASI, Federazione delle Associazioni Senegalesi in Italia. La data di nascita ufficiale di questa nuova associazione nazionale è il 14 dicembre 2013. Fasi nasce grazie ad un processo partecipato a livello nazionale che coinvolge ben 55 associazioni ed 11 testimoni privilegiati, tra cui istituzioni e personale diplomatico, amministratori locali, sindacati ed associazioni di categoria.

Il coordinamento delle associazioni dei senegalesi in Toscana (CASTO), affiancato da COSPE,  ha contribuito in maniera determinante alla nascita della Federazione, sentendo la necessità di rafforzare l’azione l’interculturale e di sostegno alle associazioni della comunità senegalese.

Il bisogno di condividere uno spazio di coordinamento, rappresentativo e strutturato, è stato ricalcato anche da uno studio di fattibilità sulle associazioni di cittadini di origine senegalese, condotto tra dicembre 2012 e settembre 2013. Oltre a censire le associazioni senegalesi presenti in Italia, lo studio mette in evidenza la volontà di condividere obiettivi e metodologie di interazione con personalità chiave, sia in Italia sia in Senegal.

La prima assemblea di coordinamento si terrà Sabato 14 dicembre, dalle 9.00 alle 13.30 (Sala Pegaso, Palazzo Sacrati Strozzi, piazza Duomo, 10) e sarà un’occasione per aprirsi al confronto con tutte le associazioni senegalesi a livello nazionale e non solo.

L’incontro vedrà la presenza di Monsieur Mankeur Ndiaye – Ministro degli Affari Esteri e dei Senegalesi dell’Estero, Ndioro Ndiaye, ex direttrice generale aggiunta dell’OIM, ex Ministro dello sviluppo sociale della donna, l’infanzia e la famiglia della Repubblica del Senegal e attuale presidente dell’AMLD (Alliance pour la migration, le leadership et le développement), Seynabou Badiane, ambasciatrice della Repubblica del Senegal in Italia, Eraldo Stefani console onorario del Senegal a Firenze oltre ad altri esponenti delle istituzioni e delle associazioni sia italiani che straniere.

L’iniziativa si inserisce nel programma fondazioni 4 Africa, che nasce per sostenere l’attivismo e il protagonismo delle associazioni della comunità senegalese, che operano nelle varie regioni italiane e in Senegal promossa da 4 Fondazioni italiane di origine bancaria (Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Cariparma) in collaborazione con quattro ONG italiane (ACRA, CISV, COOPI, COSPE), un istituto di ricerca (CESPI) e numerose associazioni della comunità senegalese.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento