Mediterraneo Casa Comune. Corso di approfondimento.

“Che cos’è il Mediterraneo? Mille cose insieme. Non un paesaggio, ma innumerevoli paesaggi. Non un mare, ma un susseguirsi di mari. Non una civiltà, ma una serie di civiltà accatastate le une sulle altre” Fernand Braudel

L’area Mediterranea e Mediorientale continua ad essere al centro dell’attualità internazionale e oggi, come in passato, lungo questo territorio si scontrano tensioni e interessi divergenti, ma si incontrano anche popolazioni, civiltà e storie sempre più interdipendenti.

Per comprendere meglio questo panorama frastagliato e in continuo fermento la Scuola COSPE propone come ogni anno il “Modulo di Approfondimento” su Mediterraneo e Medio-Oriente: panoramica storico-geografica e socio-economica, crisi e scenari attuali, conflitti e cittadinanza mediterranea, stereotipi e pregiudizi su Islam e femminismi.

Un’occasione unica ed interventi qualificati per ampliare la propria conoscenza e consapevolezza su questa area del mondo.

Il Modulo si inserisce nell’ambito del Diploma Magistrale e del Diploma per Responsabile di progetto ed Euro-progettista della Scuola, ma è aperto a chiunque sia interessato/a ed è possibile seguirlo anche on line.

QUANDO: venerdì 18 maggio e sabato 19 maggio 2018

ORARIO: venerdì dalle 16:00 alle 20:00, sabato dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00 (12 ore totali).

PROGRAMMA E INTERVENTI:

Alberto Tonini, Docente di “Storia contemporanea del Medio Oriente” alla Scuola di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” e Direttore del “Master in Mediterranean Studies” dell’Università di Firenze:

  • Inquadramento geografico, storico, politico ed economico;
  • La nascita dei moderni stati nazionali, nazionalismo arabo e fondamentalismo islamico;
  • Il conflitto Israele e Palestina;
  • Acqua e petrolio, i conflitti in Iran, Kuwait e Iraq;
  • Le primavere arabe.

(venerdì 18 maggio, 16:00 – 20:00)

Margherita Picchi, Dottore di ricerca in “Storia delle Donne e delle Identità di Genere”, Università “L’Orientale” di Napoli:

  • Questioni di genere nei contesti musulmani e nel pensiero politico islamico contemporaneo;
  • Femminismi, imperialismi ed Islam;
  • Genealogia di uno stereotipo.

(sabato 19 maggio, 9:00 – 13:00)

Gianluca Solera, Responsabile tematico su Democrazia, Partecipazione e Società civile per COSPE, autore di diverse pubblicazioni, tra cui Muri, lacrime e za’tar (2007) e Riscatto mediterraneo (2013) :

  • Dalle “primavere arabe” alla situazione attuale: inquadramento politico-economico;
  • La crisi siriana e le sue ripercussioni sul contesto mediterraneo e mediorientale;
  • Laboratorio interattivo sulla cittadinanza mediterranea.

(sabato 19 maggio, 14:00 – 18:00)

 

COSTO: 60 euro (compresa la Tessera Amico COSPE)

 

 

Al termine verrà rilasciato (su richiesta) un attestato di frequenza.

Per iscrizioni e maggiori informazioni: compila il form oppure contatta direttamente la segreteria della Scuola COSPE allo 055473556