Corso di Approfondimento Geografico sull’Africa

“If we fail in Africa, we will fail in the world”

(António Guterres, segretario generale ONU)

 

Il tuo sogno è quello di lavorare in Africa o semplicemente ti piacerebbe saperne di più su questo continente? Il nuovo corso di approfondimento geografico della Scuola COSPE può essere l’occasione giusta per approfondire e allargare le tue conoscenze: una panoramica sull’evoluzione storica, socio-politica ed economica dell’Africa e nuovi spunti di riflessione su tematiche di grande attualità.

In particolare, sarà affrontata la questione dei flussi migratori dall’Africa verso l’Europa, delle migrazioni interne ed esterne e del controllo delle frontiere, con un focus sulla Libia, i contesti di origine e di transito delle migrazioni, con un focus sul Senegal e sul Niger, con la presentazione di casi studio specifici e delle esperienze dei progetti COSPE di sviluppo sostenibile in Africa Occidentale.

Il corso si inserisce nell’ambito del Diploma Magistrale e del Diploma per Responsabile di progetto ed Euro-progettista della Scuola, ma è aperto a chiunque sia interessato.

INTERVENTI:

  • Maria Stella Rognoni: ricercatrice di Storia e Istituzioni dell’Africa e docente di Storia dell’Africa presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze. Aderisce al Centro Interuniversitario Machiavelli per lo studio della guerra fredda, fa parte del Comitato direttivo dell’Associazione per gli studi africani in Italia (ASAI), è membro della Società italiana di Storia internazionale e figura tra i membri fondatori dell’Unità di ricerca IRMI (Interdisciplinary Unit on Migration) di Firenze.
  • Flore Murard-Yovanovitch:specializzata in Comunicazione Multimediale e Relazioni Internazionali, giornalista, 10 anni di esperienza nella cooperazione umanitaria con ONG e Nazione Unite. Consulente per Amnesty International e per Emergency sulla comunicazione, per la Federazione Nazionale Stampa Italiana (FNSI) e l’Associazione Carta di Roma, per cui svolge attività di formazione dei giornalisti, promozione del «Protocollo deontologico per migranti, richiedenti asilo e rifugiati » per un progetto Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR).
  • Chiara Marioni: laureata in Architettura, lavora da 12 anni nel settore della cooperazione allo sviluppo, in qualità di coordinatrice paese, project manager, urban planner e desk officer in America Latina, Africa Occidentale e Balcani. Negli anni ha ampliato isuoi campi di ricerca e interesse professionale ai processi partecipativi applicati alla pianificazione urbana e territoriale, all’uso sostenibile e promozione delle risorse locali, ai fenomeni migratori e agli impatti che hanno nei contesti di partenza/transito e arrivo. Dal 2016 lavora per COSPE onlus come Responsabile per l’Africa Occidentale.

QUANDO: venerdì 23 e sabato 24 febbraio 2018.

ORARIO: venerdì dalle 16:00 alle 20:00, sabato dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00 (12 ore totali).

COSTO: 60 euro (compresa la Tessera Amico COSPE).

Segui il corso anche on-line grazie alla piattaforma multimediale della Scuola COSPE!

Per iscrizioni e maggiori informazioni: contatta direttamente la segreteria della Scuola COSPE allo 055473556, oppure scrivi formhttp://bit.ly/ScuolaCospeInfo