Resilienze Festival: cinema, ambiente e cibo

Torna a Bologna Resilienze Festival, il primo evento di divulgazione crossmediale a Bologna sui temi ambientali. Resilienze è organizzato da Kilowatt, in collaborazione con COSPE onlus e Alce Nero, per parlare di cambiamenti climatici, conflitti ambientali e grandi trasformazioni planetarie. Per il primo appuntamento del 2018 il Festival esce dalle Serre Dei Giardini Margherita e si trasferisce in Piazza Verdi, cuore della zona universitaria bolognese. Nell’ambito del Progetto #ROCK (Regeneration in Knowledge and Creative Cities) del Comune di Bologna,  Resilienze organizza 3 serate di cinema e talks per raccontare il pianeta che cambia.

Il primo appuntamento è  per il 7 marzo 2018 dalle 19.30, nel foyer del Teatro Comunale Bologna, Piazza Verdi 1: incontro con  “Rigenerare, ricreare, riciclare, reinventare. Storie di economie circolari ed energie rigenerative (dal Nepal a Piazza Verdi, andata e ritorno)”. I relatori, esperti, giornalisti e amministratori, dialogheranno con gli studenti del Department of Civil, Chemical, Environmental and Materials Engineering (DICAM).

Dalle 21.00, cibo resiliente, degustazioni a cura di VETRO e Gusto Nudo — Vignaioli Eretici, in collaborazione con Alce Nero. In contemporanea, #IncontriDivini: due chiacchiere ed un calice con i viticoltori di Cà del Genio.

Dalle 21.30, proiezione del film «Waste Mandala» ​di Alessandro Bernard e Paolo Ceretto (alla presenza dei registi). Un film che parla di un Nepal lontano dall’immaginario comune che lo vuole luogo di di natura incontaminata, di templi e siti sacri. Pochi infatti conoscono l’altro lato: un paese devastato dalla plastica e dai rifiuti portati dal turismo di massa e dal rapido diffondersi dei consumi in una civiltà ancora arcaica. A partire dal 2011, un gruppo di volontari ha iniziato a raccogliere l’immondizia abbandonata dal sulle cime dell’Himalaya e nei luoghi sacri del Nepal: sono i #GreenSoldiers, l’esercito condotto da Achut Gurung, che, come in una versione bollywoodiana del Don Quixote, combatte contro le montagne di plastica sotto alle quali si nasconde indifferenza, derisione, ignoranza, e soprattutto una graduale ed inesorabile perdita di identità culturale. Questa è al loro storia.

Iniziativa promossa da U-Lab e finanziata  dal Progetto ROCK (Regeneration in Knowledge and Creative Cities) 

I prossimi incontri: 

22 marzo 2018: AcquAria: progetti di risparmio idrico e nuove sfide per respirare a pieni polmoni. Di di Jeff Orlowski (Usa, 2012, 76’)Chasing Ice

10 aprile 2018: Terra e cibo fra cambiamenti climatici e politiche di mitigazione. di Șerban Georgescu (Rom, 2016, 60’)

Resilienze è un festival curato da Jonathan Ferramola, Nicoletta Tranquillo e Lorenzo Burlando
Scarica qui la locandina e il programma completo