Premio Sabrina Sganga: sabato 10 novembre i vincitori della sesta edizione

Il prossimo 10 novembre, durante la 59esima edizione del Festival dei Popoli di Firenze, sarà svelato il vincitore del Premio Sabrina Sganga, edizione 2018. COSPE è partner dell’iniziativa e appartiene alla giuria che sceglierà il vincitore.

L’Associazione Sabrina Sganga ha presentato quest’anno la sesta edizione del Premio giornalistico “Questione di Stili” che sarà dedicato al tema “Share Tale. Raccontare le pratiche di condivisione”. L’obiettivo del premio è quello di valorizzare un’indagine giornalistica o un reportage che racconti come l’economia, la politica, l’educazione, l’ambiente e la nostra vita quotidiana in generale, possano essere trasformate da pratiche condivise.

Il Premio è rivolto a giornalisti e media-attivisti ed è organizzato in ricordo della giornalista di Controradio Sabrina Sganga, scomparsa nel 2012. La giornalista, che si è distinta per il lavoro nel campo dei nuovi stili di vita, del consumo critico, delle economie solidali e dell’agricoltura contadina è ricordata dall’Associazione, di cui fanno parte la sua famiglia e i suoi amici, portando avanti queste istanze e tematiche.

Il premio è diviso in due sezioni: la prima (5000 €) è aperta a progetti giornalistici finalizzati all’informazione gratuita da realizzare nei prossimi dodici mesi e la seconda (1000 €) è diretta invece, ad un prodotto giornalistico già realizzato e pubblicato nel 2017. Verranno valutati tutti i tipi di media, siano essi carta stampata, corti, documentari, graphic novels o fotografie, con particolare attenzione nel premiare l’originalità del media utilizzato.

Per questa sesta edizione sono stati presentati 38 progetti da realizzare (appartenenti alla prima categoria) e 21 invece già realizzati (appartenenti alla seconda), per un totale di 59 partecipanti che si contendono i due premi.

Il bando è presentato dall’Associazione in collaborazione con Controradio, Controradio Club, Fondazione Finanza Etica, COSPE onlus e Festival dei Popoli e tra la giuria che deciderà il prodotto e l’autore/autrice vincitori saranno presenti Simone Siliani (Presidente), Vera Sganga, Camilla Lattanzi, Vittorio Iervese, Anna Meli e Giulia Chiarini.

L’appuntamento è previsto per Sabato 10 novembre alle ore 17.00 al Cinema Spazio Alfieri. Nella serata sono previsti gli interventi di Don Alessandro Santoro, Vittorio Iervese, Claudio Pozzi, Livia Giunti e Marzia Coronati. Dalle 18.00 inizieranno gli interventi dei relatori e la premiazione; a seguire sarà proiettato il film “Teatro delle Ariette” di Livia Giunti, un racconto sulla condivisione di beni, spazi ed esperienze.

La cerimonia di premiazione sarà anche l’occasione per presentare l’inchiesta condotta dai vincitori dell’edizione 2017 “Sciamani locali. Viaggio nella medicina popolare italiana” di Marzia Coronati per l’Associazione Echis, “Uno spettro per casa” di Sara Perro e “Parkinson Dancesrs” di Giulia Bondi.

Il progetto è patrocinato dal Comune di Firenze, Associazione Carta di Roma e l’Ordine dei giornalisti.

Tra i media partner: Popolare Network, RtV38, AAM Terra Nuova, Altreconomia, Redattore Sociale

Per maggiori informazioni

8 Novembre 2018