La prima volta di IT.A.CÀ in Salento. Il Festival migra a Sud

Per la prima volta IT.A.CÀ migranti e viaggiatori – Festival del Turismo Responsabile arriva in Salento!

Per il primo anno IT.A.CÀ migranti e viaggiatori – Festival del Turismo Responsabile (festival premiato dall‘Organizzazione Mondiale del Turismo per l‘eccellenza e l’innovazione nel turismo) fa tappa nel Salento dal 14 al 16 settembre!

Ormai lo conoscete, IT.A.CÀ è il primo e unico festival in Italia che si occupa di turismo responsabile e di innovazione turistica invitando a scoprire luoghi e culture attraverso contest, presentazioni di libri, convegni, incontri, laboratori, teatro, musica, documentari, mostre, itinerari a piedi e a pedali per vivere l’emozione del viaggio in maniera totalmente responsabile.

IT.A.CÀ Salento si apre venerdì 14 settembre alle 9.30 con il Convegno di apertura “In viaggio verso Itaca: dal turismo di massa al turismo responsabile voci e racconti di migranti e viaggiatori nel Salento” durate il quale sarà presentato il progetto Adnich. Tra gli interventi istituzionali vari rappresentanti dell’Università del Salento, tra cui il Rettore Vincenzo Zara, e del Comune di Lecce, Sindaco e Assessori. Entrando nel vivo, tra gli interventi, anche il nostro Giorgio Menchini, Presidente di COSPE Onlus, che parlerà dei Sentieri che uniscono”; tutti gli ospiti, uno dopo l’altro, presenteranno la varietà di opportunità e ricchezze offerte da questa tappa salentina, raccontando di progetti e bellezze paesaggistiche che sarà possibile visitare tra le province di Brindisi, Lecce e Taranto. Saranno poi presentate le Associazioni della rete IT.A.CÁ Salento che offrono opportunità tutte da scoprire in questa tre giorni di eventi. L’evento inaugurale si conclude nel pomeriggio con l’Inaugurazione di “SUPER HABILIS” la mostra fotografica bi-personale di Francesca Fiorella e Alice Caracciolo che intende proporre, mediante una pluralità di linguaggi, una riflessione sul mondo della disabilità e in particolare sulla disabilità motoria, visiva e uditiva.

Qualche suggerimento:

Una giornata con i pescatori di Tricase Porto, Visita guidata del Monastero degli Olivetani, Alla Scoperta Della Foresta Urbana di Lecce, Percorso Sensoriale MAREA, La civiltà contadina del Salento tra terra e mare, Visita Casa Comi di Lucugnano Polo Culturale per il Salento, Aperitivo con il viaggiatore. Gli italiani d’Argentina alla scoperta della “segunda patria”, Escursione nel giardino megalitico più bello di Puglia, Trekking nell’Oasi dei fenicotteri rosa – Le vecchie saline di Torre Colimena, e tanti tanti altri!

Scopri il programma completo IT.A.CÀ Salento e la mappa qui.

13 settembre 2018