Nuovo Bando servizio civile, in Italia e all’estero. Leggi il bando!

È uscito il Bando nazionale per la selezione dei volontari in Servizio Civile Universale, con scadenza il prossimo 10 ottobre. Il CIPSI e gli enti collegati, tra cui COSPE, presentano 8 progetti all’estero dedicati a 37 volontari e 5 progetti in Italia dedicati a 30 volontari!

Il CIPSI e gli enti collegati offrono ai giovani l’opportunità di vivere, per 12 mesi, una significativa esperienza formativa e di crescita personale attraverso cui contribuire a processi di coesione sociale e di impegno civile in Italia o all’estero.

Come fare per vivere un anno di impegno solidale in Servizio Civile Universale? Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

Leggi bando:  il Bando è stato pubblicato sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale. Possono presentare domanda giovani italiani e stranieri con regolare permesso di soggiorno, di età compresa tra 18 e 28 anni, senza precedenti penali. Il servizio civile con il CIPSI e gli enti collegati dura 12 mesi e impegna 25 ore settimanali.

I giovani ricevono un contributo spese di 439,50 euro mensili. Nei progetti all’estero viene aggiunta una diaria giornaliera che va dai 13 ai 15 euro a seconda del Paese di destinazione, oltre al rimborso di vitto e alloggio.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

  1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italiapossono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
  2. I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno,possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

I nostri progetti:

In Senegal:

Titolo progetto: “Dignità e pari opportunità per le donne di Pikine Est e Dakar”;  numero volontari richiesti da Cospe: 2; sede di attuazione: Senegal.

– Il progetto mira a contribuire alla costruzione di condizioni più favorevoli per le donne in termini di pari opportunità, di diritti e di accesso al lavoro, sostegno e integrazione sociale basata sul miglioramento sia delle competenze personali che sulla capacità di governance dei servizi sociali e delle comunità locali in Senegal. In un’ottica di continuità e sostenibilità dello scorso progetto passato, le attività previste per il raggiungimento dell’obiettivo riguardano: la promozione dei diritti delle donne; promozione dell’emancipazione economica; rafforzamento della capacità di governance locale e supporto all’inserimento professionale.

Link a scheda

In Italia (sedi di attuazione Bologna e Firenze):

Titolo progetto: Giovani, pace e cittadinanza; numero volontari richiesti da Cospe: 6; sede di attuazione: 2 a Bologna – 4 a Firenze.

– Il progetto vuole realizzare nei territori delle due sedi di attuazione (Bologna e Firenze), numerose attività d’informazione, animazione, sensibilizzazione, educazione, e intercultura, con il fine di valorizzare il patrimonio sociale, culturale, ambientale e umano per favorire una pacifica e partecipata convivenza tra i cittadini. Tale iniziativa coinvolgerà un numeroso gruppo di studenti e di insegnanti delle scuole del territorio interessate. Dopo una serie di incontri tra i volontari, gli Olp e il personale COSPE, sia di organizzazione sia di formazione, verranno realizzate le seguenti attività: laboratori incentrati sui temi della cittadinanza globale, sulla convivenza pacifica tra popoli, sullo sviluppo sostenibile e progettazione di iniziative pubbliche di sensibilizzazione e dialogo (festival, seminari ecc.)

Link a scheda

Per maggiori informazioni scrivere alla mail segreteria@cospe.org

Sito cispi: www.cipsi.it