A IT.A.CA si celebra la “restanza”. Tanti gli eventi COSPE al Festival di turismo responsabile.

Torna IT.A.CÀ – Migranti e Viaggiatori: giunto alla sua 11esima edizione, il primo Festival di Turismo Responsabile torna a Bologna e in Appennino dal 24 maggio al 2 giugno e dall’8 al 9 giugno, dopo una prima tappa di apertura nel Parco nazionale dei monti sibillini.

Seguiranno 13 tappe in tutta Italia: Rimini e le sue Valli, Calabria di Mezzo, Salento, Gran Sasso, Brescia, Ravenna, Trentino, Reggio Emilia, Parma, Pavia, Monferrato, Napoli e Levante Ligure.

Centinaia di appuntamenti sparsi per il territorio per parlare di rinascita dei territori e scoprire luoghi e opportunità di turismo lento e responsabile: convegni nazionali, proiezioni, progetti innovativi, appuntamenti inclusivi, presentazione di libri e momenti di confronto attorno all’idea di RESTANZA, trait d’union di tutte le tematiche correlate al festival 2019.

A inaugurare la rassegna bolognese, venerdì 24 maggio alle ore 9.00, il convegno di lancio a Palazzo Malvezzi,” Erranza vs Restanza”. La rinascita dei territori in abbandono attraverso i racconti di chi resta. Progetti nazionali e locali a confronto con tanti ospiti.  COSPE, da sempre tra i promotori dell’evento, sarà protagonista di 3 eventi in questa prima fase.

Si comincia con il seminario “Turismo e Cooperazione Internazionale nell’ottica della Restanza”, a cura di COSPE e AITR  (25 maggio dalle ore 10.30 alle ore 13, Serre dei giardini Margherita, Bologna) a cui parteciperanno Giorgio Marrapodi Direttore Generale alla Cooperazione allo Sviluppo e Alessia Benizzi Regione Emilia Romagna. Insieme ad AITR presenteremo le linee guida di cooperazione allo sviluppo e turismo aggiornate e l’anteprima della pubblicazione OITS sulle buone prassi di turismo e cooperazione. L’evento sarà dedicato al nostro cooperante David Solazzo tragicamente scomparso a Capoverde lo scorso 1° maggio e agli 8 italiani morti nel volo dell’Ethiopian Airlines.

Il secondo evento è il seminario “La restanza e la mobilità umana” (30 maggio dalle 17.30, Milllennium Gallery, Bologna), a cura di Nexus ER e COSPE nell’ambito di una giornata interamente dedicata ai temi delle migrazioni. COSPE presenterà l’esperienza in Senegal (Anna Meli), tra i relatori anche Angelo Morelli del Manifesto per una Rete dei Piccoli Comuni del Welcome con cui stiamo collaborando. I

nfine, parteciperemo all’evento “ Ventotene, il Camper del Welcome: trasformare i piccoli comuni in luoghi di accoglienza e di crescita sociale ed economica” (31 maggio, dalle 10 alle 18.00, Marzabotto). Il camper Ventotene, sarà ospitato presso il parco Peppino Impastato a Marzabotto, per incontrare tutti coloro (istituzioni e realtà del territorio) interessati al Manifesto della rete dei Piccoli comuni del welcome. Sarà presente, oltre ad Angelo Morelli, Gabriella Debora Giorgione anche il nostro Giorgio Menchini.

Qui potete trovare tutto il programma del Festival e i tanti appuntamenti previsti.