Verso un’economia sociale e solidale

Suzy

Gruppi di acquisto, mercati contadini, finanza etica, imprese gestite dal basso: sono tutti esempi di economia sociale e solidale, modelli di produzione, distribuzione, consumo e risparmio fondati sull’equità, sulla sostenibilità, sulla partecipazione e sul legame con il territorio. Le migliori esperienze realizzate in Europa e nel mondo, sono raccolte e raccontate dal progetto europeo “Susy – SUstainable and Solidarity economY”.

Giovedì 8 ottobre il progetto SUSY  sarà presentato a Bologna all’interno del TERRA DI TUTTI ART FESTIVAL, un’occasione per raccontare strategie e esperienze di un’economia sociale e solidale.

Appuntamento dalle 17 alle 21 presso le Serre Dei Giardini Margherita, in Via Castiglione 134/136, 40136 Bologna.

Ne parliamo con Paul Singer (economista e professore universitario, Segretario Nazionale della Solidarietà dell’Economia nell’ambito del Ministero del lavoro e dell’occupazione del Governo Brasiliano), Magda de Sousa Almeida (rappresentante nazionale di Unisol Brasil), Jason Nardi (coordinatore europeo di RIPESS – Rete Intercontinentale per la Promozione dell’Economia Sociale e Solidale), Alberto Veronesi (presidente Arvaia) e Fabio Laurenzi (presidente COSPE).

Al termine proiezione del film UNLEARNING di Lucio Basadonne e Anna Pollio, ITALIA | 2015 | 60’ 

Riflettendo sulle logiche e i meccanismi di relazione e sulla condivisione dei tempi e degli spazi, una famiglia lascia la zona comfort della città alla ricerca di una vita più a misura d’uomo. Come vedranno la loro vecchia vita alla conclusione del viaggio? E, soprattutto, la vorranno ancora?

Al termine della serata verrà offerto un aperitivo.

Evento organizzato nell’ambito della 9a edizione del TERRA DI TUTTI ART FESTIVAL (Bologna, 7/11 ottobre 2015)

Aggiornamenti in diretta sull’evento Facebook. In allegato il volantino.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento