Al via il Terra di Tutti Art Festival!

Terra di Tutti Art Festival

Parte il 7 ottobre 2015 un’edizione speciale del Terra di Tutti Film Festival che si apre con il convegno “Migrazioni verso l’Europa: cultura, media e diritti umani” che lancia il tema del Festival di quest’anno.

Il festival, a Bologna dal 7 all’11 ottobre 2015, diventa quest’anno 
Terra di Tutti Art Festival, una nuova veste per rassegna di cinema sociale e arti performative dal sud del mondo, nata nel 2007 e fondata dalle ong COSPE e GVC con la direzione artistica di Jonathan Ferramola e Stefania Piccinelli, che nella sua 9a edizione celebra lAnno Europeo dello Sviluppo #EYD2015 , trasformandosi, per questa occasione, in festival multidisciplinare.

Sono infatti arrivate quest’anno 52 proposte progettuali, di cui 45 eleggibili. Di queste, 22 progetti sono stati proposti da organizzazioni bolognesi, 27 arrivano dal resto d’Italia e 3 progetti da paesi europei. Dei 45 ne sono stati selezionati e finanziati 12, appartenenti a diverse discipline artistiche tra le quali fumetto, musica, installazioni audiovideo, teatro, danza, showcooking.

 

 

Terra di Tutti Art Festival è un progetto realizzato da GVC e COSPE con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, con il sostegno di Comune di Bologna e Unione Europea, con la collaborazione dell’Università di Bologna e del Comune di Reggio Emilia.

Media Partner: Radio Città del Capo e Radio Kayros.

Info: Terra di Tutti Art Festival si svolge dal 7 al 11 ottobre 2015 a Bologna presso Palazzo DAccursio (Cappella Farnese e Sala Tassinari), Cineteca (Cinema Lumiere, Area D.M.S. e Sala Cervi) e TPO. Il pubblico è invitato a sostenere il festival con l’acquisto della spilla (costo simbolico di 5 euro) che garantisce la fruizione di tutte le proiezioni e di tutti gli eventi collaterali.


Tutte le info e il programma completo su: www.terradituttifilmfestival.org

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento