Trasmissione dell’HIV tra madre e figlio, incontro a Firenze

Un dibattito sulla prevenzione della trasmissione HIV tra madre e figlio.

E’ questo il tema dell’incontro che si svolgerà martedì 24 marzo a Firenze, presso la sede della Regione Toscana, a conclusione del progetto MATCH (Maternale and Child healt: local authorities and decentralisation of services in SADC area),in collaborazione con Regione Toscana ed Unione Europea.

L’incontro rappresenterà una preziosa occasione per condividere e riflettere sui risultati e le lezioni apprese nel corso della realizzazione dell’iniziativa di cooperazione sanitaria internazionale che ha contribuito alla riduzione del tasso di trasmissione dell’HIV da madre a figlio in alcune aree rurali e marginalizzate di Sudafrica, Tanzania e Repubblica Democratica del Congo, attraverso il miglioramento della qualità e della copertura dei servizi sanitari di base.

Il progetto, promosso dal Centro di salute globale della Regione Toscana e cofinanziato dalla Commissione Europea , ha visto la partecipazione di COSPE, Oxfam Italia, Centro Mondialità Sviluppo Reciproco (CMSR) e in Sud Africa da Small Project Foundation.

All’incontro finale interverranno l’assessore regionale alla Salute Luigi Marroni e la direttrice del Centro di Salute Globale Maria Josè Caldès, oltre ai rappresentanti delle Ong partner e delle istituzioni locali di Sudafrica, Tanzania e Repubblica Democratica del Congo coinvolte nel progetto Match.

Appuntamento al 24 marzo, dalle ore 9, presso la Sala Pegaso della Regione Toscana (piazza Duomo 10, Firenze).

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento