Lotta alla violenza sulle donne, tavola rotonda alla Farnesina

Una tavola rotonda per discutere di diritti delle donne e lotta alla violenza di genere. Anche COSPE parteciperà a “Donne, pace e sicurezza – Standard minimi, linee guida armonizzate e politiche comuni per l’Agenda Europea””, l’importante dibattito organizzato dal Comitato Interministeriale per i Diritti Umani, che si svolgerà martedì 25 novembre alla Farnesina, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Un’occasione di confronto e dibattito su un tema, quello della violenza sulle donne nel mondo, di assoluta centralità. Nel corso della tavola rotonda sarà presentato il Piano d’azione nazionale italiano 2014/2015, verranno approfondite le sfide e le prospettive che si presentano nel contesto internazionale e sarà tracciato un quadro dell’esperienza italiana in aree di conflitto e post-conflitto.

Tanti ed importanti i partecipanti: dal Vice Presidente del Senato, Valeria Fedeli al Segretario Generale del MAECI, l’ambasciatore Michele Valensise, dal Rappresentante Permanente presso la NATO, Maria Angela Zappia Caillaux, al Rappresentante speciale del Segretario Generale della NATO sulle donne, la pace e la sicurezza, Marriet Schuurman, oltre a membri e rappresentanti di Ong e ambasciate di Paesi europei.

Anche COSPE interverrà, con Silvia Ricchieri, responsabile Afghanistan, presentando il progetto “Vite Preziose” che si svolge in uno dei paesi più “caldi” dal punto di vista dei diritti delle donne, l’Afghanistan. Il progetto, che si svolge nelle città di Kabul ed Herat (Afghanistan), punta a promuovere e garantire la dignità delle donne afghane attraverso l’empowerment femminile, la promozione dell’autostima e la garanzia della legalità attraverso una rete di centri di assistenza legale e psicologica che forniscono consulenza legale, prima assistenza sanitaria e medica, consulenza psicologica di medio e lungo periodo, mediazione familiare, sostegno alle iniziative di base contro la violenza sulle donne.

L’appuntamento è per le ore 15 presso la Farnesina, in via della Farnesina, 23, a Roma.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento