Master in Mediterranean Studies

'Oltre Tahrir' premiato il libro

C’è tempo fino al 1 Dicembre per iscriversi al Master in Mediterranean Studies, che intende promuovere la formazione di esperti dell’area mediterranea attraverso un programma in grado di analizzare, nelle sei aree disciplinari, i principali aspetti legati alle tematiche della storia, delle relazioni internazionali del XX secolo, del diritto, della geopolitica, dell’economia e della sociologia dell’area MENA (Medio Oriente Nord Africa). Al master parteciperanno anche esperti COSPE sul tema tra cui Maria Donata Rinaldi, responsabile cittadinanza mediterranea.

Istituito presso l’Università degli Studi di Firenze il dipartimento di Scienze Politiche e Sociali per l’anno accademico 2014/2015, il Master vede come Direttore e Coordinatore scientifico il Prof. Alberto Tonini, socio COSPE. Quest’ultimo terrà inoltre il corso di approfondimento presso la scuola COSPE dal titolo “Fare Cooperazione nel mediterraneo ed in Medio Oriente” Venerdì 27 e Sabato 28 febbraio 2015.

Il corso intende formare esperti nelle organizzazioni internazionali pubbliche e private che operano nell’area mediorientale; esperti per le imprese private italiane con interessi commerciali nei paesi del Medio oriente e del Mediterraneo; operatori presso gli enti pubblici e privati italiani che si occupano di immigrati; formare e aggiornare giornalisti e corrispondenti dall’estero, della carta stampata e della televisione.

Il Master si propone inoltre di aggiornare coloro che già lavorano in questi settori, di fornire agli organi di stampa e ai mezzi di comunicazione personale in grado di analizzare la realtà sociale, economica e politica della regione mediorientale di prevedere gli scenari futuri, superando gli stereotipi e le eccessive semplificazioni. Offrire al mondo dell’impresa analisti in grado di orientare scelte e strategie di sviluppo ed investimento. Formare specialisti che possono dare un contributo significativo alle attività degli organismi internazionali e delle Ong che operano nella regione.

Al corso di Master in Mediterranean Studies si accede mediante una selezione pubblica, secondo le modalità di seguito specificate nel bando.  La domanda di partecipazione alla selezione per l’ammissione al Master dovrà essere consegnata alla competente Segreteria Post-Laurea – Via G. Capponi, 9 – 50121 Firenze entro le ore 13:00 del giorno 1 dicembre 2014.  Il corso avrà la durata di 12 mesi (annuale), con inizio il 9 gennaio 2015.

COSPE lavora nel Mediterraneo attraverso azioni di solidarietà politica e d’appoggio ai movimenti delle donne e dei movimenti sociali dell’area, per concentrarsi poi sull’interesse ed i problemi, suscitati fin dai primi anni ‘90 dall’affermarsi d’importanti flussi migratori da quest’area verso l’Italia e l’Europa.  Il passaggio ai progetti di cooperazione ha richiesto poi un impegno particolare attraverso la realizzazione di micro-azioni in alcuni paesi come la Tunisia, il Marocco, l’Egitto, la Palestina e l’Algeria.  In seguito alla Conferenza di Barcellona sul Mediterraneo (1995) il COSPE ha incrementato la sua presenza diretta nell’area rafforzando il proprio impegno rispetto ad un lavoro di informazione/sensibilizzazione su tematiche trasversali, quali democrazia, diritti umani e migrazioni, sia rispetto a progetti di cooperazione volti a sostenere l’affermarsi di processi di sviluppo umano.

Le attività svolte, al di là dei contenuti dei singoli progetti, pongono una specifica enfasi sul partenariato e sulla promozione della partecipazione con un’attenzione particolare ai gruppi più vulnerabili e marginalizzati: donne e giovani in particolare.

per maggiori info visita il sito del master

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento