L’Unione Europea fermi la repressione in Turchia

Associazioni, sindacati, reti e ong tra cui COSPE, hanno inviato una lettera aperta a Federica Mogherini, Alto Rappresentante dell’Unione Europea per gli Affari Esteri, in cui esprimono profonda preoccupazione per la deriva autoritaria assunta…
,

I Fondamenti della Cooperazione

  Al via il 6 ottobre 2017 "I Fondamenti della Cooperazione", il corso d'introduzione al mondo della cooperazione internazionale, ai suoi principi e alla sua storia, dalla tutela dei diritti umani all'educazione alla cittadinanza…
, ,

Se c'è tortura non può esserci Democrazia

Per la Commissione Europea dei diritti umani la tortura va vietata anche in caso di guerra: eppure l’Italia non si è ancora dotata di una legge per evitarla. Sono passati 15 anni dalle manifestazioni di Genova, dove un movimento che contestava…
Open Gaza - campagna Palestina

Il blocco a Gaza non permette la ricostruzione: le agenzie internazionali lanciano l'allarme

Gerusalemme, 7 luglio 2016: Due anni dopo lo scoppio della guerra del 2014, che costò la vita a 1.492 civili palestinesi, tra cui 551 bambini, gran parte della Striscia di Gaza rimane in rovina. Interi quartieri rimangono tagliati fuori dai…

Coloni devastano villaggio palestinese #iostoconmunir

COSPE e OVERSEAS denunciano l’inasprirsi delle devastazioni e la gravità dei recenti episodi di violenza nel villaggio di Wadi Fukin, per mano di coloni israeliani. Durante quest' ultimo mese di giugno - mese di Ramadan, santo per i musulmani…
Climate change - COSPE

Rapporto ISPRA sul clima: caldo record nel 2015

Fa caldo. E d’estate questo non è una novità. Ma in questi ultimi tempi fa troppo caldo: lo testimoniano i dati dell’ultimo rapporto ISPRA “Gli indicatori del clima in Italia” secondo il quale nel 2015 è stato stabilito il nuovo…

Torna in libertà la giornalista marocchina Wafaa Charaf

Finalmente libera la giornalista e attivista marocchina Wafaa Charaf. Prima l’annuncio su alcuni giornali e poi la conferma da parte del nostro partner Chabaka, che si era battuto insieme a noi con una campagna internazionale per la sua liberazione. Purtroppo…

SOS Mediterranee: oltre 4000 persone soccorse

20 luglio: 22 persone hanno perso la vita, asfissiate dalle emanazioni del combustibile, su una nave in viaggio verso Trapani. “Questa nuova tragedia, nella quale sono morte 22 persone delle quali ben 21 donne, prova ancora una volta che…