#FREEALAA: L'APPELLO PER LA LIBERAZIONE DEL BLOGGER

COSPE lancia l’appello per la liberazione di Alaa Abd El- Fattah, blogger e attivista politico, condannato lo scorso 12 giugno a 15 anni di carcere insieme ad altri 24 attivisti e chiede  che il Governo e al Parlamento italiani facciano pressione…

La politica israeliana ha trasformato Al-Nabi Samuel in una grande prigione

In queste settimane la Palestina è scossa da una nuova ondata di violenza, che, nella stampa mainstream italiana, ritorna ad occupare gli spazi delle rubriche delle news dall'estero. Da decenni, invece, la quotidianità della popolazione palestinese…

Soddisfazione per la nuova legge del Senato sulla cooperazione

COSPE esprime grande soddisfazione per l'approvazione da parte del Senato della nuova legge che disciplinerà la Cooperazione Internazionale dell'Italia. Dopo tanti tentativi di riformare una legge ormai obsoleta, iniziati almeno 15 anni fa…

Il rapimento dei giovani israeliani spezza il governo palestinese

Un articolo sulla Palestina scritto dal partner COSPE di Sindyanna, nel progetto "Fair Trade Fair Peace", su quanto sta accadendo in questi giorni. "Il rapimento dei tre giovani israeliani era il segno, e i media non hanno perso la chiamata:…

Può il cambiamento passare attraverso le multinazionali del cibo?

Non si può parlare di diritto al cibo e sovranità alimentare senza prendere in considerazione il ruolo dei grandi colossi multinazionali del cibo, che molto spesso sono causa più o meno diretta di disastri ambientali, sfruttamento lavorativo…

Cooperazione e politiche migratorie: l'intervista a Lia Quartapelle

Il nuovo disegno di legge sulla cooperazione internazionale è appena stato approvato dal Senato, adesso la palla passerà alla Camera per l’approvazione definitiva. Abbiamo chiesto a Lia Quartapelle, deputato in Commissione Affari Esteri…

“La nuova legge sulla cooperazione rappresenta un passo nella giusta direzione, ma da sola non basta”

Khalid Chaouki, giovane giornalista e deputato italiano di origini marocchine, è entrato da poco più di un anno nelle aule di Montecitorio, ma è da sempre impegnato sui temi dei diritti dei migranti e degli italiani di seconda generazione:…

“Sono i piccoli produttori che garantiranno il progresso (sostenibile) in Senegal” – intervista a Ndiakhate Fall

Con un punto di vista sicuramente unico, Ndiakhate Fall, rappresentante del Consiglio nazionale di concertazione e cooperazione rurale senegalese, nonché de la via campesina Africa, si è seduto al tavolo dei relatori del convegno “Feeding…
nora mc keon

Land grabbing e sovranità alimentare: l'intervista a Nora Mc Keon

Costruire una nuova “governance” alimentare dal basso, a partire dal Comitato di Sicurezza Alimentare. E’ questa l’opinione di Nora McKeon, membro del Concord Food Security Group, lo scorso 14 luglio a Firenze per partecipare ad un incontro,…