COSPE VI PORTA ALLA SCOPERTA DEL LIBANO!

SENTIERI DI STORIA: UN VIAGGIO DI TURISMO EQUO E SOLIDALE TRA CULTURA NATURA E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Dal 4 al 13 ottobre la ong COSPE propone un viaggio solidale in Libano che unisce in un unico itinerario mete culturali, tre kking sulle montagne del nord del paese, buon cibo e incontri con le comunità locali.

Ancora posti disponibili! Le iscrizioni si chiudono il 20 luglio 2019.

Firenze, 12 luglio 2019: “Fate che il vostro spirito avventuroso vi porti sempre ad andare avanti per scoprire il mondo che vi circonda con le sue stranezze e le sue meraviglie. Scoprirlo significherà, per voi, amarlo”. E’ con una frase del poeta Kahlil Gibran che COSPE promuove, dal 4 al 13 ottobre 2019, un viaggio di turismo equo e solidale in Libano: conoscenza delle comunità, basso impatto ambientale, sostegno all’economia locale e rispetto delle tradizioni culturali. Sono questi i valori alla base di un viaggio che, nello spirito dell’Associazione Italiana del Turismo Responsabile di cui siamo membri, porterà i viaggiatori a scoprire il Libano ma anche i nostri progetti.

Cultura, natura e cooperazione internazionale in un unico itinerario che prevede mete culturali come la capitale Beirut, le antiche città di Byblos e Baalbek e un trekking di 5 giorni alla scoperta delle montagne del nord tra cedri secolari, profonde vallate, imponenti picchi e monasteri nella roccia.

Il percorso si snoderà sul Lebanon Mountain Trail (LMT), un sentiero di oltre 470 km che unisce tutto il Libano e dove COSPE ha lavorato con un progetto europeo per tre anni proprio per lo sviluppo di percorsi eco turistici e per ripristinarne l’agibilità di alcuni tratti. Di villaggio in villaggio e fermandosi nelle guest house e nei piccoli bed breakfast nati con il progetto, oppure facendo sosta nell’antico monastero di Mar Antonios Qozhaya, si scopriranno le tante diversità culturali del paese, gustando il cibo tradizionale e immergendosi in meravigliosi paesaggi naturali ricchi di testimonianze storiche. Il trekking su questo percorso è di difficoltà medio/bassa: si tratta di una passeggiata di circa 10 km al giorno e, nello zaino in spalla, ci sarà da portare solamente il necessario per la giornata; il bagaglio principale sarà trasportato da un pulmino che ci seguirà in ogni tappa.

Al termine del trekking è previsto un trasferimento a Byblos, sul mare, dove dedicheremo una giornata alla visita della città, dichiarata dall’Unesco patrimonio mondiale dell’umanità.

COSPE onlus è un’associazione senza scopro di lucro che da più di 35 anni lavora nella cooperazione internazionale. Attualmente ha circa 100 progetti in 26 paesi. www.cospe.org

 

Le iscrizioni si chiudono il 20 luglio. Informazioni, prezzi e programma alla pagina viaggi.cospe.org  o scrivi a viaggi@cospe.org.

 

 

 

Ufficio stampa COSPE: Pamela Cioni – pamela.cioni@cospe.org 3382540141 – 055 473556