Tavola rotonda :”La collaborazione tra cooperazione economica e cooperazione allo sviluppo nel mercato euro-mediterraneo”


La collaborazione tra cooperazione economica  e

cooperazione allo sviluppo nel mercato euro-mediterraneo

 

Tavola rotonda con

Vannino Chiti Vice Presidente Senato, Gianfranco Simoncini  Assessore regionale,  Valter Tamburini Presidente CNA Toscana, Fabio Laurenzi Presidente COSPE

 

Lunedì  28 maggio – ore 9,30/13 – Firenze – Viale F.lli Rosselli 10

 

Venerdì 25 maggio 2012 – Come aiutare le pmi toscane a conquistare nuovi mercati e contemporaneamente favorire lo sviluppo di questi Paesi? È questa la sfida che CNA Toscana e COSPE, (Cooperazione per lo Sviluppo dei Paesi Emergenti) intendono affrontare insieme con l’appoggio delle istituzioni. E il primo confronto per verificare le reali possibilità di successo di questo progetto è la tavola rotonda di lunedì  28 maggio “Dalla crisi globale alla crisi dei territori:  una rete Toscana–Mediterraneo. Quali risposte alla crisi. La collaborazione tra cooperazione economica  e cooperazione allo sviluppo nel mercato euro-mediterraneo”. L’appuntamento è a Firenze, in viale F.lli Rosselli 10 (sala riunioni Artigiancredito Toscano) dalle ore 9,30 alle 13. Ne parleranno, coordinati da Simone Siliani (ufficio di gabinetto del Presidente della Regione), Vannino Chiti Vice Presidente del Senato, Gianfranco Simoncini Assessore regionale Attività Produttive, Valter Tamburini Presidente CNA Toscana, Fabio Laurenzi Presidente COSPE. Nel corso della tavola rotonda due imprenditori toscani porteranno la loro testimonianza: Gherardo Gherardi, GG macchine costruzione macchine per packaging, e Argeo Bartolomei, Argos Engineering progettazione meccanica industriale e ferrotranviaria.

 

L’attuale modello di sviluppo è in crisi, una crisi che anche in Toscana danneggia il tessuto socio economico mettendo a rischio la coesione sociale e la stabilità. La crisi è determinata dal calo di domanda interna, dalla concorrenza internazionale e dalla crescente complessità del mercato globale. La soluzione per gli imprenditori è cercare nuovi mercati. I next BRICS, che comprendono Egitto, Turchia e i Paesi Terzi del Mediterraneo potrebbero offrire sbocchi interessanti, ma la presenza su questi mercati ha un costo economico e organizzativo che la stragrande maggioranza delle pmi non possono affrontare. Come dare all’impresa toscana la possibilità di una presenza stabile e radicata nei mercati di sbocco e i servizi necessari? La proposta che CNA Toscana e COSPE lanceranno nel corso della tavola rotonda e sulla quale chiederanno sostegno alle istituzioni è creare una rete Toscana–Mediterraneo, internazionalizzare attraverso la cooperazione economica, l’interazione tra territori, con attenzione alla coesione sociale, a coniugare lo sviluppo economico allo sviluppo umano e agli obiettivi propri della cooperazione internazionale (lotta alla povertà, sviluppo sostenibili, obiettivi del millennio). CNA Toscana ha le competenze per accompagnare le imprese, COSPE, la ong toscana più attiva nella cooperazione allo sviluppo di questi Paesi ha presidi stabili, conoscenza e relazioni con il tessuto economico e sociale di questi territori dove lavora da oltre ventanni con programmi di sulla salvaguardia dei diritti economici, anche attraverso la realizzazione di progetti di promozione della nascita e dello sviluppo di impresa, favorendo l’interazione tra impresa e territorio anche in ottica di responsabilità sociale delle imprese e delle organizzazioni. Un patrimonio di conoscenze e relazioni importanti e di estrema utilità per tutto il sistema toscano, soprattutto in un momento delicato e di trasformazione come quello che stanno vivendo i Paesi della sponda sud del mediterraneo e dove coniugare le istanze economiche con quelle dello sviluppo umano significa anche sostenere i processi di cambiamento e di democratizzazione in atto.

 

Pamela Cioni – Ufficio stampa COSPE(Cooperazione per lo sviluppo dei paesi emergenti)  –  Via Slataper, 10 – 50134 Firenze  Tel. +39 055 473556 – Fax + 39 055 472806    Cell. +39 3382540141 – cioni@cospe-fi.it  www.cospe.org

Dr. Paola Morini  Area Comunicazione CNA Toscana   Via L.Alamanni 23 – 50123 Firenzetel. 055 212121 – 335 1297684fax 055 283888morini@cnatoscana.it – www.cnatoscana.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento