HAI VOLUTO IL BIOCARBURANTE? E ALLORA PEDALA!

25 ottobre 2012
partenza alle 18.30 in piazza SS. Annunziata a Firenze

Firenze, 23 ottobre 2012 – In vista dell’evento “Firenze 10+10 – unire le forze per un’altra Europa”, COSPE aderisce alla Critical Mass decennale di Firenze del 25 ottobre, caratterizzandola con lo slogan “Hai voluto il biocarburante? E allora pedala!” un messaggio che richiama i temi della sovranità alimentare e della lotta al land grabbing, strettamente legati tra loro. E, insieme al movimento mondiale per la sovranità alimentare e per la difesa dei beni comuni, raccomanda all’Europa di rivedere i piani per la produzione di biocarburanti.  

Jean Ziegler, Special Rapporteur ONU sul diritto al cibo, ha dichiarato “Considerando l’enorme numero di persone che soffrono la fame, coltivare palma da olio, soia o canna da zucchero per nutrire delle automobili è un crimine contro l’umanità”.

I dati sono infatti inquietanti: la produzione di un tonnellata di olio di palma richiede l’emissione di 33 tonnellate di Co2 nell’atmosfera (10 volte più del petrolio)il grano necessario a fare un pieno di etanolo  potrebbe nutrire una persona per un anno intero e  secondo la Fao,  negli ultimi anni,  sono oltre  60 i  milioni gli ettari di terre sottratti agli agricoltori locali, spesso in maniera brutale, soprattutto per la produzione di biocombustibili.  Dati che si riscontrano nelle tante realtà di povertà e sfruttamento legate al possesso della terra conosciute attraverso il lavoro di cooperazione internazionale nei paesi del “sud del mondo” dove COSPE  è presente.

Per questo COSPE ha deciso di lanciare il proprio messaggio attraverso  un’iniziativa come la critical mass che lo porterà per le vie di Firenze con il più ecologico dei mezzi, la bicicletta.

L’iniziativa del 25 ottobre sarà anche l’occasione per lanciare alcuni dei temi, come la coerenza delle politiche europee su biocarburanti, ambiente e produzione energetica, che saranno trattati durante “Firenze 10+10” (8 -11 novembre 2012).  

La biciclettata, con partenza alle 18.30 da piazza SS. Annunziata,  prevede un giro per le vie del centro (con flash mob in piazza Santa Croce), poi l’iniziativa proseguirà alla Casa del Popolo di S. Quirico (in via Pisana 576), dove si terrà una serata di festa per il decennale della Critical Mass di Firenze e una cena di autofinanziamento per il Firenze 10+10. A seguire concerto della KontrorKhestra.

Per informazioni e prenotazioni della cena: Marco 338 2945417, andrei@arci.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento