IL MEGLIO DEL TERRA DI TUTTI FILM FESTIVAL A FIRENZE

Torna a Firenze per la terza volta nell’ambito dei “50 Giorni di Cinema Internazionale” una selezione di documentari e cinema sociale del festival bolognese “Terra di Tutti Film Festival” (2 novembre 2011 dalle 17.00).

Mercoledì 2 novembre, dalle 17 alle 24, il meglio del Terra di Tutti Film Festival 2011,

serata dedicata ai documentari e al cinema dal sud del mondo:  6 ore di proiezioni no stop all’interno della “50 Giorni di Cinema Internazionale a Firenze”.

Al Cinema Odeon, in Piazza Strozzi a Firenze. Ingresso gratuito.

 

La rassegnaTerra di Tutti Film Festival” giunta alla sua quinta edizione, nasce dalla collaborazione tra due ong, COSPE e GVC e propone reportage e documentari sui conflitti sociali, l’immigrazione, le lotte per i diritti umani e la tutela dell’ambiente nei cinque continenti.

COSPE porterà a Firenze i vincitori delle varie sezioni del concorso che si svolge a Bologna dal 6 al 9 ottobre 2011: miglior produzione italiana, miglior produzione straniera, il premio speciale “Benedetto Senni” e, novità di questa edizione, la menzione “Left” per il miglior video di tematica femminile assegnato dal settimanale di attualità. Tra le opere in programma il documentario sulla rivoluzione tunisina “Plus jamais peur di Mourad Ben Cheikh, già in cartellone a Cannes e l’inedito “La vida loca”, l’ultimo film del coraggioso regista franco-spagnolo Christian Poveda, assassinato dalla gang salvadoregna che aveva filmato per oltre un anno.

Evento organizzato da COSPE, in collaborazione con GVC e Mediateca Regionale Toscana nell’ambito del progetto “Earth4all”.

 

Ufficio stampa - COSPE (Cooperazione per lo sviluppo dei paesi emergenti)- 
via Slataper, 10 - 50134 – Firenze - Tel. +39 055 473556 - Fax + 39 055 472806
cioni@cospe-fi.it - www.cospe.org

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento