“SE NON LA PIANTI… FINISCE!”

Mostra multimediale, 6-13 novembre 2013 Padova

Centro Culturale Altinate – San Gaetano, Corridoio Scamozzi, via Altinate 71

 

Gestione sostenibile delle foreste e ‘buone pratiche’ per l’utilizzo di queste risorse saranno le protagoniste della mostra multimediale “Se non la pianti finisce!”. Documentari, pannelli e attività didattiche per scoprire come trasformare i boschi in una risorsa per le comunità locali e per le future generazioni realizzati nell’ambito del progetto europeo Educating to sustainable and responsible management of the forests in the world promosso in Italia dalle ong COSPE, CISV e GVC insieme ad associazioni ambientaliste di Spagna, Polonia, Romania, Malta.

 

Oggi le foreste scompaiono al ritmo di 13 milioni di ettari l’anno, un’area grande quanto la Grecia, un ritmo insostenibile per l’equilibrio del pianeta. E l’Italia è il primo importatore europeo di legname. Per questo è fondamentale informare i cittadini, soprattutto i giovani, sul valore ambientale, sociale ed economico delle foreste e sui modi concreti per tutelarle a partire dal proprio quotidiano» spiegano i promotori dell’iniziativa. E segnalano come, in Europa, le foreste stiano rapidamente raggiungendo il punto di saturazione – previsto per il 2030 – nella loro capacità di assorbire l’anidride carbonica (“Nature Climate Change” 2013).

 

Attraverso i video-documentari girati in Brasile, Burkina Faso, Camerun, Cile e una nuova sezione dedicata all’Angola, la mostra permette di scoprire le modalità d’uso sostenibile dei boschi in vari continenti e suggerisce comportamenti più equi e sostenibili nell’uso, riciclo e acquisto di prodotti derivati dal legno (mobili, parquet, carta, imballaggi, carpenteria, edilizia, giochi, cancelleria). Una sezione è dedicata anche all’Italia, con una rassegna di pratiche ‘virtuose’: come in Trentino, dove le imprese impiegano prodotti d’origine forestale locale e valorizzano le risorse boschive del territorio creando lavoro e sviluppo.

 

“Se non la pianti… finisce!” è una mostra a basso impatto ambientale; per dare un esempio di uso efficiente delle risorse, tutta la mostra sarà allestita su pancali di legno certificato FSC della PALM spa; questi pallet saranno poi ritirati e utilizzati dalla Valbona spa – patrocinatori della mostra insieme al settore verde del Comune di Padova – , razionalizzando quindi la movimentazione del materiale legnoso della mostra.

 

La mostra sarà visitabile dal 6 al 13 novembre con orario 10-13 e 15-19. Su prenotazione si organizzano visite guidate per scuole e gruppi (335/7490329, veneto@cospe.org).

 

Info:   COSPE Veneto   335 7490329, veneto@cospe.org

 

Iniziativa realizzata nell’ambito del progetto finanziato dall’Unione Europea Educating to sustainable and responsible management of the forests in the world (EuropeAid/129493/C/ACT/Multi) promosso da COSPE in collaborazione con CISV e GVC (Italia), Kopin (Malta), Alma-Ro Association, Terra Mileniul III Foundation, Rhododendron Association (Romania), Acsur-Las Segovias (Spagna), Polish Green Network (Polonia). I contenuti di questa comunicazione rientrano sotto la sola responsabilità dei promotori e non rispecchiano necessariamente il punto di vista dell’Ue.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento