Accordo con l’Università di Bologna: “insieme progetti di pace”.

Un accordo di intesa è stato siglato tra l’Università di Bologna e il Coonger (Coordinamento delle ONG e delle associazioni di solidarietà internazionale Emilia Romagna): si tratta di un protocollo che ha l’obiettivo di promuovere una cultura della solidarietà, della pace, del dialogo e dello sviluppo sostenibile e realizzare progetti di sviluppo nel territorio regionale, nazionale e internazionale, attraverso percorsi e attività di volontariato e formazione studenti.

Tra i settori strategici della collaborazione si trovano: lo studio, la ricerca, lo sviluppo e il trasferimento di conoscenze e competenze, formazione e tirocini, scambio di informazioni, conoscenze, buone pratiche, mentre per quanto riguarda le linee di intervento della collaborazione, potranno essere messe in campo alcune azioni come la partecipazione congiunta, anche in partenariati nazionali e internazionali, a progetti di cooperazione e/o di educazione allo sviluppo, l’organizzazione di eventi e progetti rivolti alla popolazione accademica e alla società civile e altre iniziative volte sempre alla sensibilizzazione della comunità regionale sui temi dello sviluppo sostenibile, della solidarietà, del dialogo interculturale e dei diritti umani.

Coonger  opera dal 2003 in Regione Emilia Romagna e riunisce le organizzazioni di cooperazione e solidarietà internazionale della regione, tra cui COSPE.