“Storie di bambini sui confini d’Europa”. Un reading per non piangere.

Destinazione Europa: alcuni ce la fanno…altri no (bambini inclusi)! Lunedì 19 giugno 2017, alle ore 18, al MACRO di Via Nizza 138 (Roma), l’Associazione Museo Migrante proporrà un reading musicale dal titolo “Storie di bambini sui confini d’Europa”, condotto da Laura Berti per la regia di Federico Cataldi.

In occasione della giornata  internazionale del rifugiato (che si celebra ogni anno il 20 giugno), si racconteranno le storie di bambini che, per raggiungere l’Europa, hanno dovuto faticosamente attraversare territori ostili, dalle montagne, al deserto, al mare… Ma che alla fine ce l’hanno fatta!

Il violinista Alaa Arsheed e il chitarrista Isaac De Martin accompagneranno i racconti con la loro musica e durante la serata presenteranno il progetto “Seeds – I play with Mozart” e Fabio Cirifino di Studio Azzurro parlerà della mostra “Bambini Migranti”.

I rappresentanti delle organizzazioni umanitarie che lavorano sul campo e i giornalisti che hanno incontrato i bambini interverranno sul palco, introducendo queste avventure. Inoltre tanti i volti conosciuti interpreteranno le storie, a partire da Erri De Luca, Edoardo Leo, Francesco Pannofino, Caterina Guzzanti, Libero De Rienzo, Susy Laude, Jerry Mastrodomenico, Amin Nour, fino a Filippo Carrozzo.

Tra gli ospiti della serata anche COSPE, insieme a rappresentanti di MSf, Unicef, Unhcr, Save the Children, Sos Mediterranee, Cild e tanti giornalisti e fotografi che si occupano di migrazioni e accoglienza.

Buffet-aperitivo a cura di NCO (Nuova Cucina Organizzata)

Evento in collaborazione con la Coalizione Italiana Libertà e Diritti civili e USIGRai e con il contributo di Acea Energia.

INFORMAZIONE IMPORTANTE:

L’evento è gratuito, ma i posti sono limitati. Si richiede la prenotazione da inviare a info@museomigrante.org con Nome e Cognome dei partecipanti entro venerdì 16 Giugno. Verrà poi inviata una email di conferma se ci saranno ancora posti disponibili.